Sai qual è la quantità di rifiuti abbandonata nelle piazzole e lanciata nelle scarpate?

C’è un guard rail da sostituire perché danneggiato da un incidente?

Bisogna ripulire un tratto dove l’asfalto è danneggiato da uno sversamento?

Serve sostituire rapidamente una parte della recinzione che protegge l’autostrada?

Ci sono rami o altro che ostruiscono la carreggiata dopo un violento temporale?

Niente paura, a ripristinare tutto, nel più breve tempo possibile, ci pensa la Manutenzione d’Urgenza, una sorta di “Squadra speciale per il Pronto Intervento”.

Ventiquattro è il numero delle persone che la compongono, dislocate su 3 sedi. Sei operatori sono dislocati a Portogruaro, 12 a Palmanova (il gruppo più consistente) e 6 a Cessalto. Ogni gruppo è coordinato da un responsabile. Ventiquattro sono anche le ore di copertura del servizio, week end compresi, copertura che viene garantita grazie alla reperibilità (a rotazione): diurna e notturna.

CURIOSITA':

Il ghiaccio è una delle “insidie” dell’inverno!

Quando le 12 sonde posizionate in punti diversi della rete autostradale segnalano attraverso un alert l’abbassamento delle temperature e il conseguente rischio-ghiaccio Autovie Venete provvede immediatamente al trattamento preventivo di tutta la rete autostradale.

14 mezzi spargitori prelevano il sale stipato nei silos e lo distribuiscono in maniera capillare lungo tutti i 234 km dell’autostrada e non solo: lo stesso trattamento viene fatto anche nelle aree di servizio, marciapiedi compresi, visto che l’effetto scivolo vale anche per i pedoni, non solo per le auto.

Per coprire tutta la rete autostradale sono necessarie 100 tonnellate di sale utilizzate ovvero 20 grammi per ogni metro quadrato!

To Top