Le tappe della nostra storia

1928

Nasce Autovie Venete con la costruzione della tratta Padriciano – Trieste

 

1950

Autovie Venete diventa pubblica

1959

ottiene la concessione di costruzione ed esercizio dell’autostrada Venezia-Palmanova-Trieste, con diramazione Palmanova-Udine per un totale di 147 Km.

 

1963

si costituisce la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e viene definito l’assetto societario della Concessionaria che, ancor oggi, ha nell’Ente pubblico l’azionista di maggioranza.

30.7.1966

viene inaugurato Il tratto autostradale Trieste-Udine

1988

Partono i lavori per la costruzione della A28 Portogruaro-Pordenone-Conegliano che sarà realizzata un poco alla volta, in più tratti

 

2005

Autovie Venete ottiene la concessione per il raccordo autostradale Villesse -Gorizia.

 

2010

viene conclusa la A28 che si collega con la A27 a Conegliano

 

2013

Il raccordo Villesse-Gorizia diventa autostrada A34

 

2014

Apre al traffico il primo tratto della terza corsia della A4 fra Quarto d’Altino e San Donà di Piave. I lavori comprendono anche la demolizione (guarda il video) e la ricostruzione del ponte sul fiume Piave

 

2016

Cominciano i lavori di un nuovo tratto della terza corsia, fra Alvisopoli (in Veneto) e Gonars in Friuli Venezia Giulia

Rete di competenza

A4

Venezia-Trieste

A23

Palmanova-Udine Sud

A28

Portogruaro-Pordenone-Conegliano

A34

Villesse-Gorizia

A57

tangenziale di Mestre –  fino all’uscita del Terraglio

Chilometri di rete gestita:

234,6 (più 24,40 chilometri di bretelle di collegamento esterne all’autostrada)

Caselli:

15 tutti dotati di piste per i trasporti eccezionali

Piste:

140 di cui 94 in entrata e 46 in uscita

Aree di servizio:

16

Aree di parcheggio:

4

Centri di manutenzione:

3

Centri di Assistenza Clienti:

4

To Top